ERMA
per chitarra / for guitar (2013)
dedicato a / dedicated to: Andrea Monarda
EDIZIONI SUVINI ZERBONI - MILANO
youtube YouTube
page 1

erma Risonanza, contemplazione del suono, gestualità ampia ed evocativa.
Queste le parole chiave per accostarsi ad Erma, pagina singolarmente complementare rispetto alla tensione e all'aggressività di molti miei lavori recenti.
Maglie compositive relativamente ampie consentono di dare spazio e libertà a quanto incontrato esplorando direttamente lo strumento.
In un clima che raramente si spinge oltre dinamiche assai contenute, diteggiature inconsuete mirano al massimo mantenimento delle risonanze, aggiungendo loro il frequente impiego di suoni ottenuti pizzicando le corde fra mano sinistra e capotasto.
La trasparenza che caratterizza la maggior parte delle scelte armoniche è componente decisiva per definire l'atmosfera di sospesa meditazione attribuita a Erma, scritta su invito di Andrea Monarda ed a lui dedicata con riconoscenza.

Resonance, contemplation of sound, broad and evocative gestuality.
These are the key words to approach Erma, a piece that is somewhat complementary compared to the tension and aggressivity of many of my recent works.
Relatively broad compositional networks make it possible to give space and freedom to what is encountered when exploring the instrument directly.
In a climate that rarely moves beyond quite restrained dynamics, unusual fingering aim at the maximum maintenance of the resonances is combined with the frequent use of sounds obtained by plucking the strings between the left hand and the capotasto.
The transparency that characterizes most of the harmonic choices is a decisive component in defining the atmosphere of suspended meditation attributed to Erma, written on the invitation of Andrea Monarda and dedicated to him in recognition




home